ANFFAS nacque a Roma il 28 marzo 1958 per iniziativa della Prof. Maria Luisa Menegotto che radunò attorno a sé un gruppo di genitori con figli disabili per costituire l’Associazione Nazionale Famiglie di Fanciulli Subnormali, in un momento storico in cui le problematiche della disabilità erano circondate da pregiudizi ed il disabile viveva in condizioni di reale emarginazione dalla scuola, dal lavoro, dalla società. L’Associazione ottenne il riconoscimento della personalità giuridica nel dicembre 1964, con decreto n. 1542 del Presidente della Repubblica.

Oggi l’Associazione, pur conservando la sigla ANFFAS si definisce “Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e Relazionale”, denominazione che fa propria la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e che segna non una trasformazione di facciata ma è indice di una reale evoluzione socio culturale del pensiero. Nell’anno 2000 ANFFAS ONLUS riorganizza la propria attività proponendo un modello associativo di tipo federale, attribuendo piena autonomia giuridica, patrimoniale e gestionale alle realtà locali.

Oggi ANFFAS è una realtà complessa formata da più di 200 sezioni che associano circa 15000 famiglie, da 14 Comitati Regionali rappresentativi delle Associazioni Socie locali e da Autonomi Enti a marchio ANFFAS.

ANFFAS A NOVARA

STORIA

ORGANIZZAZIONE

FINALITA’

FIGURE PROFESSIONALI